[nexa] chiarimenti sull'approccio di Singapore

diego di caro ricardojinn at yahoo.it
Mon Mar 30 22:04:04 CEST 2020


Rimando al testo contenuto nella petizione e link relativi, fortunatamente pare che stia per montare la copertura mediatica riguardo alla questione. Chi vuole firmi, male non fa,  l'importante è accendere il rilfettore:

https://www.change.org/p/giuseppe-conte-imitiamo-singapore-per-tracciare-il-coronavirus

Alcuni chiarimenti:

1 nel caso di Singapore i dati si trovano crittati direttamente nel telefono degli utenti, nessun server.
2 il servizio sanitario possiede solo l'elenco telefonico delle id anonimizzate corrispondenti ai numeri di telefono (anzi, la chiave per generare questo elenco da id temporanee generate on the fly, suppongo in modo simile a one time password)
3 l'incentivo per l'adozione è enorme: voi non deisderereste una app che vi notifica al più presto se siete stati in contatto con un infetto? accettereste che qualcuno vi si avvicini, entri nel vostro locale senza averla? La PA deve solo lanciare il prodotto, la pressione sociale farà il resto.
4 nel caso di Singapore è open source (dovrebbe essere rilasciato come tale a giorni, e non avrebbe senso agire diversamente)

L'approccio di Singapore è estremamamente lucido: perchè fornisce un servizio essenziale, più del gel per le mani, senza chiedere dati e controllo in cambio. Figuriamoci se in Italia ci si arriva: Ecco, l'ho detto.

d.


More information about the nexa mailing list