[nexa] il distanziometro spannometrico (was Re: misurazione distanza attraverso Bluetooth ?)

ERR e at richiardone.eu
Fri Apr 24 17:19:16 CEST 2020


Buongiorno,

24 avril 2020 16:01 "Giovanni Biscuolo" <giovanni at biscuolo.net> a écrit:

>> * Multipath fading
>> * Phone placement on a person, e.g. in a hand, in a pocket, proximal or distal to a receiver
>> * Environmental factors such as surface textures, geometry, and physical layout
> 
> Queste cose *non* dipendono dal modello del telefono o dal software.
> 
> Sarebbe bello se ci fosse un ingegnere esperto in onde radio che ci
> dicesse la sua, soprattutto in merito all'impatto del multipath fading.

Sono un ingegnere che lavora nel settore radio e negli ultimi anni ho avuto una certa esperienza con i beacon bluetooth.
Posso tranquillamente affermare che:
- esistono differenti classi di potenza, ma supponiamo usano tutti smartphone in classe 2 e non tablet etc
- il corpo umano assorbe il segnale 2.4 GHz usato dal Bluetooth e averlo dalla parte del ricevitore o dalla parte opposta cambia di circa 10dB
- ogni terminale ha una resa dell'antenna a bordo del tutto differente, in genere i modelli top di gamma sono studiati meglio; fra l'altro, anche dove metti la mano sul dispositivo o se e' in tasca cambia parecchio
- la frequenza e la modulazione usata si prestano molto bene a distanza vicine, infatti in genere si indica ~10 metri in campo aperto per la classe 2, ma e' un minimo e in diverse condizioni la propagazione e' molto facilitata: presenza di superfici piatte, acqua, metallo. All'atto pratico ho visto situazioni dove anche da 50 metri si riceve tranquillamente un segnale classe 2.
- un trasmettitore in movimento (bicicletta etc) ha una perdita di 6 dB rispetto al caso fermo 

Per cui queste indicazioni per me sono attendibili.

Cio' detto, immagino che le app proposte abbiano dei parametri per valutare la distanza dal livello del segnale, e se c'e' un dialogo si puo' anche fare un doppio controllo. 
Pero' immagino ci siamo nella spannometria, si. Nelle soluzioni di localizzazione indoor in genere ci si basa sulla triangolazione proprio per questi motivi, e non ho mai visto la precisione del metro.

Saluti

--
Ing. E.Roberto-Richiardone


More information about the nexa mailing list